PROVIDER ECM

Come funziona l’iscrizione? Non ho ricevuto username e password, ma solo un codice.

Non inviamo credenziali: ogni utente deve creare autonomamente un account sulla piattaforma, cliccando sul pulsante REGISTRATI e scegliere username e password a piacere (così sarà più facile ricordarle e le conoscerai solo tu). Sarà necessario anche compilare la scheda anagrafica con attenzione, perché i dati inseriti verranno riportati sugli attestati.

L’iscrizione ai corsi avviene tramite inserimento di un codice di sblocco, solo al primo accesso. Ogni utente riceve un codice personale, che vale solo per un utilizzo, e che lo associa all’azienda e al corso di riferimento. Ai successivi accessi sarà sufficiente identificarsi con username e password: i corsi a cui si è iscritti compariranno automaticamente nella sezione I MIEI CORSI.

Posso visualizzare i contenuti anche da cellulare o da tablet?

Sì, puoi visualizzare i contenuti anche da dispositivo mobile. Ti consigliamo di utilizzare comunque una connessione wifi.

Non ricordo username e password: posso recuperarle o faccio una nuova registrazione?

Se non ricordi le credenziali di accesso non fare una nuova registrazione, ma utilizza la procedura automatica di recupero. Se non ricevi la mail nel giro di qualche minuto, controlla nella casella spam. Se ancora non ricevi niente, scrivi all’help desk tecnico e provvederemo a inviarti nuove credenziali. A quel punto, potrai accedere all’area riservata del sito e modificarle a tuo piacimento dalla pagina IL MIO PROFILO.

E’ necessario avere un indirizzo mail per iscriversi?

Ogni utente deve essere associato a un indirizzo mail univoco (non possono esistere più account collegati allo stesso indirizzo). Se non hai un indirizzo aziendale, puoi usarne uno personale. Accertati che sia corretto, perché è l’indirizzo al quale verranno inviate le comunicazioni dalla piattaforma (reminder, assistenza, cambi password…)

Il mio codice non funziona: come mai?

Ti consigliamo di inserire il codice con un’operazione di copia/incolla, per essere sicuro di ripotarlo correttamente.
Ricordati che il codice va inserito solo al primo accesso, per sbloccare l’iscrizione. Ai successivi, non è più necessario inserirlo. Se il tuo codice non funziona, quindi, prova a visitare la pagina “I MIEI CORSI” per verificare se il corso è già stato sbloccato.
Se ancora qualcosa non va, contatta i tuoi referenti formazione o sicurezza oppure scrivi all’help desk, riportando il tuo username e il codice in questione, per ulteriori verifiche.

Non riesco a vedere i video. Come mai?

Prova a visualizzare il sito con un altro browser (i consigliati sono Mozilla Firefox o Google Chrome).
Se stai utilizzando una rete o un computer aziendale, verifica che non ci siano blocchi alla visualizzazione dei video.

Ho visualizzato un contenuto, ma non risulta superato e non posso accedere al successivo. Come posso fare?

Per minimizzare il rischio di mancato sblocco di un contenuto, torna all’indice del corso utilizzando i link sopra i video e non, per esempio, utilizzando il pulsante BACK del browser. Tornado all’indice, puoi anche provare a forzare l’aggiornamento della pagina premendo il pulsante F5 sulla tastiera, oppure effettuando il log out e uscendo e rientrando nel sito. Se qualcosa ancora non va, contatta l’help desk tecnico indicando il tuo username e il contenuto e il corso sul quale hai riscontrato l’anomalia.

La piattaforma rilascia attestati?

Sì, una volta visualizzati integralmente i contenuti e superati i test potrai scaricare l’attestato ECM.
Il Provider richiama l’attenzione di tutti gli utenti nell’osservare la massima attenzione e precisione nella compilazione della propria scheda anagrafica. I dati inseriti sono necessari e obbligatori per la corretta rendicontazione all’Agenas e per la validità dell’attestato ECM. Si prega pertanto di verificare l’esattezza dei propri dati e, in caso di errori, di provvedere con tempestività, e comunque prima della fine del corso, alla correzione o all’aggiornamento degli stessi. In caso di errori evidenti o dati mancanti di un utente, il Provider non è in nessun caso tenuto ad intervenire per la correzione e non è in alcun modo responsabile per ilmancato inserimento di tale utente nel rapporto finale dell’evento all’Agenas.